TRACK-BALL

Track-Ball

L’assieme track –all e’ usato come dispositivo di I/O per le console militari, e’ costituito da due parti principali:

 Track-ball

 Pulsanti

 Interfaccia

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Tack-ball, come dice il nome, è composta da una “palla” rigida in grado di ruotare su ste stessa. La velocità e il verso della palla è ricavata tramite due encoder, uno sull’asse x e l’altro su quello y.

La direzione è ricavata dalla fase fra i due segnali encoder.

Uno dei due segnali encoder viene usato come clock e l’altro identifica il verso, la velocità degli impulsi nel tempo da’ il modulo dello spostamento nel tempo.

Technical Specifications

ADC_Application-20

I tre tasti piu’ i valori x e y dello spostamento vengono “incapsulati” in un messaggio standard mouse per PS2.

I messaggi vengono gestiti secondo la tecnica detta make-break, cioe’ un codice per tasto premuto e un codice per tasto rilasciato. Questa tecnica permette di gestire i tasti sulle variazioni senza inviare messaggi continui al processor.

L’interfaccia implementata risponde al protocollo PS2 e si compone di:

  • Clock
  • Data

In pratica l’interfaccia va sotto il nome generico di “synchronous serial interface” con l’aggiunta di avere i dati bidirezionale con livelli eletrici di tipo open collector tramite i quali oltre allo scambio dati e’ possibile rilevare in tempo reale la connessione del dispositivo.

Al fine di garantire il funzionamento del dispositivo al suo interno trova posto un uC a 8 bit che ha il compito di gestire gli encoder e i tasti in ingresso.

Il messaggio “formattato” viene inviato sull’interfaccia PS2 (altre interfaccie come RS232 o RS422 o di altro tipo come USB… possono essere impementate).

I requisiti ambientali che seguono costituiscono una baseline di sviluppo

  • Temperatura Operativa -20/70°C
  • Temperatura di immgazzinamento -35/80°C
  • Umidita’ 90% senza condensa
  • Vibrazioni 2g/11mS
  • Shock 30g 11mS
  • EMI, in accordo alla normativa CE